Spagna: agenti e broker si riconfermano il principale canale di distribuzione assicurativa nel 2021

Agenti e broker hanno intermediato lo scorso anno 29.724 milioni di euro di premi, che rappresentano il 48,07% del business complessivo registrato nel 2021 in Spagna, secondo quanto ha comunicato ICEA, l’Associazione delle imprese assicurative spagnole.

Grazie a un aumento medio dei volumi del 4,35%, agenti e broker ritoccano la propria quota di mercato rispetto al 48,06% del 2020 e rimangono il principale canale di vendita.

Anche gli operatori di bancassicurazione hanno incrementato la loro attività, sottoscrivendo 20.882 milioni di premi, il 7,5% in più rispetto al 2020, per una quota del 33,77% sul totale (33,52% nel 2020).

In calo la quota di mercato della distribuzione diretta scesa al 18,15% (18,42% nel 2020).