Finaccord: il potenziale non sfruttato dell’economia delle piattaforme in Europa

  • L’economia delle piattaforme in Europa è in rapida crescita e rappresenta un’opportunità assicurativa di oltre 500 milioni di euro.
  • L’opportunità di distribuire assicurazioni attraverso le piattaforme è poco sviluppata, con due terzi delle entità di piattaforma che non distribuiscono alcun prodotto assicurativo
  • Sei delle prime dieci piattaforme non hanno partnership assicurative esistenti in nessuno degli otto Paesi analizzati.

L’economia delle piattaforme in Europa ha creato un nuovo canale di distribuzione per gli assicuratori, che rappresenta un’opportunità di oltre 500 milioni di euro sia per i fornitori di assicurazioni tradizionali che per le insurtech, secondo uno studio di Finaccord.

L’economia delle piattaforme in Europa rappresenta una notevole opportunità per gli assicuratori: La ricerca di Finaccord mostra che il valore di opportunità per gli assicuratori in questo spazio è di 509 milioni di euro.
Questa opportunità è tuttavia poco sviluppata: Delle 900 piattaforme oggetto della ricerca, due terzi non avevano una partnership esistente per la distribuzione di assicurazioni al momento della stesura del rapporto.

Molte delle principali piattaforme non hanno partner assicurativi: Finaccord ha identificato le principali piattaforme della regione in base al valore di opportunità per gli assicuratori, e mentre alcuni nomi importanti come Airbnb e Uber hanno partnership esistenti, sei delle prime dieci non avevano un partner assicurativo al momento della stesura del presente documento.

I tassi di copertura assicurativa variano a seconda del tipo di piattaforma, con la mobilità come settore relativamente sviluppato: Tuttavia, in tutti gli altri principali tipi di piattaforma (alimentare, immobiliare, retail e lavoro), non più di un terzo delle piattaforme ha un partner assicurativo.

Il tasso di offerta assicurativa varia da Paese a Paese, ma l’opportunità non sfruttata è grande in tutti i Paesi oggetto della ricerca: Il tasso di fornitura assicurativa è inferiore al 50% per le entità dell’economia di piattaforma in tutti i Paesi, con alcuni Paesi che presentano tassi di fornitura significativamente inferiori, in particolare in Scandinavia.

Mentre le insurtech hanno cercato di svilupparsi rapidamente in questo spazio, anche gli assicuratori tradizionali hanno risposto a questa opportunità: Allianz, AXA e Zurich hanno stretto il maggior numero di partnership e sono particolarmente attive sul mercato.