Auto, +9,9% le vendite in Italia

di Pietro Rizzo
Ad agosto sono state immatricolate 71.190 autovetture in Italia a fronte delle 64.767 iscrizioni registrate nello stesso mese dell’anno precedente, in aumento del 9,92%.I trasferimenti di proprietà, si legge nella nota del ministero delle Infrastrutture e della Mobilitá Sostenibili, sono stati283.920 a fronte di 203.844 passaggi registrati ad agosto 2021, con un aumento del 39,28%. Il volume globale delle vendite mensili, pari a 355.110, ha interessato per il 20,05% vetture nuove e per il 79,95% vetture usate.

«Il primo segno positivo dopo 13 flessioni consecutive, è da attribuire soprattutto al notevole contributo del noleggio a lungo termine di alcuni operatori ma il mercato resta in grande ritardo e le prospettive di una effettiva risalita sono molto incerte», ha sottolineato Adolfo De Stefani Cosentino, presidente di Federauto.

Dal punto di vista dei canali di vendita, i privati soffrono una flessione mensile del -8,4% (quota 57,6%) mentre a livello cumulato la contrazione è del -21,8% (share primi 8 mesi al 59,8%). In crescita nel mese le immatricolazioni a società (+31,2%), con una quota pari a 13,7%, allineata a quella di inizio anno; il noleggio segna una forte spinta del +65,3%. (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf