Swiss Re: premi e domanda assicurativa globale in crescita

Swiss Re prevede che la crescita dei premi sul mercato assicurativo continuerà, spinta da un aumento delle esposizioni, dalla consapevolezza dei rischi e dall’evoluzione delle esigenze dei clienti

Secondo lo Swiss Re Institute, entro la fine del 2021 i premi delle assicurazioni danni dovrebbero superare del 10% il livello pre-COVID-19. Le tendenze di rischio più elevate aumenteranno il bisogno di protezione assicurativa, ma richiederanno anche una maggiore attenzione alla valutazione e alla personalizzazione, e la garanzia che i prezzi siano adeguati ai rischi assunti.

Panorama dei rischi

Il cambiamento climatico rappresenta la più grande minaccia a lungo termine per l’economia globale, che, secondo lo Swiss Re Institute, è destinata a perdere fino al 18% del prodotto interno lordo proprio per questa causa entro il 2050, se non verranno intraprese azioni di mitigazione.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati