Previsioni Prevenzioni Preclusioni

TEMA

Gli orizzonti assicurativi che ci attendono

Autore:  Anna Fasoli
ASSINEWS 334 –ottobre 2021

La formula, suggestiva, è Next Normal, ovvero un nuovo quotidiano a cui approdare, senza negazioni di quanto accaduto, né reazioni di euforia da “liberazione”, privo della giusta prospettiva.
Mai come adesso abbiamo bisogno di progettare un orizzonte che inizi e che si protragga nel medio periodo, per ventilare l’idea di futuro ma come costola del presente, che si fa, ora, armandosi di pazienza e di una buona “mappa”.

A tracciare alcune coordinate di riferimento per il settore assicurativo, la ricerca svolta da EY con l’Italian Insurtech Association1, che si situa in un filone di attività, il nostro, consapevole di quanto le parole futuro, tendenza, intuizione, siano cruciali per realizzare scelte operative attuali.
Potenza del linguaggio, dunque, che agevoli la scelta di una possibile risposta alla più intrigante delle domande: come sarà il mondo di domani?

Nessuna fantascienza
Quattordici sono i trend evidenziati, tutti estremamente istruttivi. Il comune denominatore che li caratterizza è duplice: tecnologia e ambiente. Ma è sulla prima che mi soffermo, perché di impatto immediato nella nostra stessa organizzazione di agenzia.
La tecnologia, dunque ma una tecnologia che non “ruba” la scena a nessuno, non la fa da padrona e non ha “vita propria”.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati

© Riproduzione riservata