Generali, continuano gli acquisti

Francesco Gaetano Caltagirone ha continuato ad acquistare azioni di Generali e la sua quota, che nei giorni scorsi aveva raggiunto la soglia del 6%, è salita al 6,02% del capitale della compagnia triestina. Acquisti anche per Leonardo del Vecchio, che è arrivato il 4,93% dell’azionariato.

Nel dettaglio, dai file di internal dealing di Borsa italiana emerge che Caltagirone ha comprato giovedì, tramite Fincal, 200 mila titoli a un prezzo medio ponderato di 17,5674 euro ad azione. La Delfin di Del Vecchio, invece, ha acquistato, due giorni fa e in sei operazioni distinte, un totale di 262.818 azioni del Leone. Gli altri azionisti rilevanti di Generali sono Mediobanca, con una quota del 12,93%, e il gruppo Benetton che detiene il 3,97%. Continuano, dunque, i movimenti intorno al gruppo assicurativo in vista del rinnovo del consiglio di amministrazione previsto l’anno prossimo.

Fonte: