AM Best: outlook stabile sulla riassicurazione globale nonostante le continue incertezze

Nonostante il miglioramento delle tendenze dei prezzi nella maggior parte delle linee di business, AM Best afferma che l’incertezza e l’abbondanza di capitale hanno portato all’emissione di un outlook stabile per il segmento della riassicurazione globale.

Ad aggravare ulteriormente la situazione sono stati gli eventi senza precedenti del 2020, dominati dalla pandemia COVID-19 e dalla maggiore frequenza di perdite da catastrofi di medie dimensioni.

AM Best ritiene che i riassicuratori globali siano stati generalmente in grado di assorbire lo shock della pandemia nonostante le perdite materiali.

Ha notato che, mentre i loro bilanci rimangono resilienti, le attività sono state rinnovate a condizioni più restrittive e a tassi migliori.

Dopo diversi anni in cui hanno lottato per soddisfare il loro costo del capitale, gli analisti ritengono che gli attori principali stiano iniziando a svoltare l’angolo. Tuttavia, permane una notevole incertezza sulle considerevoli riserve di sinistri legati alla COVID – la maggior parte dei quali sono sostenuti ma non denunciati (IBNR) – che richiederanno anni per svilupparsi.

Le correlazioni inaspettate in un mondo altamente interconnesso e sempre più dipendente dalla tecnologia sono considerate una delle ragioni principali per cui il rischio in generale è diventato più difficile da modellare e prezzare e quindi (ri)assicurare.

Nuovi capitali – finora ancora modesti e impiegati con cautela – continuano ad entrare nel mercato.

La mancanza di alternative d’investimento in un contesto di bassi tassi d’interesse è vista come la causa della crescente attenzione ai risultati della sottoscrizione.

Gli analisti affermano che un cambiamento delle tendenze economiche, fortemente dipendenti dalle imprevedibili politiche governative, potrebbe cambiare drasticamente le aspettative degli investitori.

Inoltre, il rapporto di AM Best rileva come il commercio globale e l’ambiente aziendale si stiano rapidamente evolvendo, diventando sempre più interconnessi e dominati da attività immateriali.

Ai riassicuratori viene consigliato di essere flessibili e innovativi per mantenere la loro rilevanza all’interno dell’economia più ampia. Una quota maggiore di rischi non assicurabili – perché considerati non misurabili, non gestibili o sistemici – si traduce in un ruolo minore per il settore riassicurativo.

Storicamente, il segmento riassicurativo globale ha affrontato numerose sfide, dalle catastrofi naturali e causate dall’uomo, ai bassi tassi d’interesse, allo sviluppo avverso delle riserve e all’intensa concorrenza. Nonostante queste sfide, gli analisti di AM Best notano come abbia sempre soddisfatto la sua capacità di pagamento dei sinistri.

riassicurazione gobale