Lemonade entrerà in Francia entro la fine del 2020

La startup Insurtech Lemonade ha nominato la Francia come prossimo mercato europeo, dopo le precedenti espansioni nei Paesi Bassi e in Germania.

La società prevede di rendere disponibile in Francia la sua nuova assicurazione multirischio entro la fine del 2020.

Una volta lanciata, Lemonade dice che i consumatori del paese potranno presentare richieste di risarcimento ed essere pagati attraverso la sua app e assicurarsi istantaneamente e da qualsiasi dispositivo.

Fin dalla sua nascita nel 2015, Lemonade ha avuto successo con la sua strategia di rivolgersi ai giovani acquirenti di assicurazioni, con l’obiettivo a lungo termine di fidelizzare questi clienti nel corso della vita.

Lemonade ha inoltre raccolto 319 milioni di dollari in occasione dell’Offerta Pubblica Iniziale (IPO) dopo che la domanda elevata ha visto il suo prezzo salire a 29 dollari per azione.

Ma la startup non è ancora redditizia e Morgan Stanley che prevede una redditività netta entro il 2026 e una redditività di sottoscrizione entro il 2030.

“L’assicurazione sulla casa è spesso richiesta per legge in Francia, il che la rende automaticamente un’opportunità per il prossimo lancio di Lemonade in Europa”, ha dichiarato Daniel Schreiber, CEO e co-fondatore di Lemonade.

Lemonade