La Commissione europea approva l’operazione di Allianz e BBVA

La Commissione europea ha approvato l’acquisizione del controllo esclusivo di BBVA Seguros y Reaseguros de España da parte della tedesca Allianz SE. La Commissione afferma che tale approvazione viene concessa in conformità al regolamento sulle concentrazioni dell’Unione europea.

La Commissione europea ha concluso che l’operazione proposta “non solleva preoccupazioni sotto il profilo della concorrenza in considerazione delle limitate sovrapposizioni orizzontali e verticali tra le attività delle imprese”.

Nella dichiarazione si sottolinea che l’attività di BBVA Seguros è l’attività assicurativa generale della società madre in Spagna, con l’eccezione dell’assicurazione Vita e Malattia e della linea abitazione in Portogallo. Si sottolinea inoltre che Allianz è un fornitore di servizi finanziari globale che opera principalmente in tutti i tipi di assicurazione e di gestione patrimoniale. L’organismo europeo ha esaminato l’operazione secondo la procedura semplificata per l’esame delle concentrazioni.

Alla fine di aprile il Grupo Aseguranza aveva annunciato la creazione di una joint venture tra Allianz e BBVA per 950 milioni di euro. Ciò ha messo fine alla ricerca di un partner di bancassicurazione per l’istituto finanziario. Come già detto, il ramo vita non faceva parte di questa joint venture in quanto BBVA avrebbe continuato a commercializzarlo attraverso la sua controllata.

In precedenza, Allianz aveva ricevuto circa 930 milioni di euro da Banco Santander a causa della rottura dell’accordo di distribuzione assicurativa con Banco Popular.