Insurance Europe vede opportunità per il settore dalla pandemia COVID-19

Un nuovo report di Insurance Europe considera la pandemia da COVID-19 come opportunità per i riassicuratori di evolversi e rafforzarsi di fronte alle sfide future.

Ad esempio, il COVID-19 ha dimostrato l’importanza di una chiara formulazione contrattuale e, più in generale, ha confermato che la fornitura di informazioni ai consumatori sia  fondamentale e sia un’area con margini di miglioramento.

Insurance Europe nota anche come la pandemia abbia confermato l’importanza di un quadro prudenziale adeguato per garantire risultati ottimali per i consumatori.

Inoltre, il rapporto tocca il modo in cui COVID-19 ha sollevato importanti questioni riguardanti la resilienza delle economie, dei sistemi finanziari e delle società in generale, e come queste possano essere migliorate andando avanti.

IE ritiene che vi sia l’opportunità di esplorare il ruolo che l’assicurazione potrebbe svolgere a questo proposito, ad esempio attraverso soluzioni pubblico-private che calcolano il livello di rischio che può essere validamente sottoscritto dal mercato privato.

A questo proposito, IE ha contribuito alla stesura di un documento che delinea soluzioni condivise di resilienza per il rischio pandemico, pubblicato dall’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali (EIOPA).

Inoltre, alla luce dell’aumento dell’attività online durante COVID-19, IE afferma che il settore assicurativo è desideroso di contribuire ad aumentare la resilienza informatica della società, ad esempio sviluppando prodotti assicurativi informatici su misura.

COVID-19 potrebbe anche generare la consapevolezza della necessità che le persone si assumano la responsabilità del proprio reddito da pensione e che i paesi accelerino gli sforzi per riformare le pensioni. Insurance Europe ritiene che ciò sia particolarmente cruciale, visto che i livelli di popolazione globale continuano ad aumentare.

In questo contesto, le soluzioni pensionistiche private offerte dagli assicuratori hanno maggiori probabilità di svolgere un ruolo più importante nel garantire l’adeguatezza della futura previdenza pensionistica.

Infine, dati i vincoli di bilancio delle banche, gli assicuratori possono svolgere un ruolo significativo nel sostenere la ripresa economica globale post-COVID-19.

A tal fine, sarà essenziale rivedere gli eventuali ostacoli normativi esistenti e imminenti agli investimenti nell’economia reale da parte degli assicuratori e prendere in considerazione eventuali misure di abilitazione che potrebbero essere adottate nell’elaborazione della regolamentazione prudenziale o dell’approccio alla vigilanza.

Insurance