Il concorso di idee “ANIA is CALLing!” proroga i termini di adesione al 27 settembre

In prospettiva immediata e futura occorre ripensare, dopo il lockdown imposto per difenderci dal Covid 19, la nuova vita delle città e i nuovi modelli di mobilità.

Nel maggio scorso l’Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici ha lanciato,  il progetto “ANIA is CALLing!”. Chiamando a concorrervi il milione e mezzo di studenti di 91 atenei e 40 incubatori presenti sul territorio  nazionale.

Questo il testo del messaggio pubblicato sui media e sui canali social (Linkedin, Twitter e Instagram).

“Sei uno studente universitario o un neolaureato?
Hai meno di trent’anni e ha fondato una startup?
Hai un’idea innovativa per migliorare la mobilità e i prodotti assicurativi auto nel post COVID-19?
Partecipa anche tu alla CALL di ANIA “I giovani protagonisti dell’innovazione”.
Ai quattro migliori progetti verrà assegnato un premio di 5mila euro.
Le informazioni e il regolamento si trovano di ania.it”.

Agli studenti è diretto l’invito a registrarsi sulla piattaforma https://aniaiscalling.ania.it//#/home per candidare la propria idea. Superato un primo screening, alle soluzioni migliori in termini di innovazione, fattibilità, attrattività e sostenibilità economica, andranno contributi economici e eventuali opportunità formative o lavorative. Il termine di partecipazione al concorso è stato prorogato al 27 settembre 2020.

ANIA