Aon: coalizione a sostegno delle aziende nella fase di recupero post COVID-19

Mentre la società continua a muoversi verso la fase di ripresa della pandemia COVID-19, il broker assicurativo e riassicurativo Aon ha annunciato la costituzione di una coalizione di aziende leader con sede a Londra, progettata per sviluppare raccomandazioni e linee guida chiave su come le aziende possono operare.

La London Work, Travel & Convene Coalition, guidata da Aon, svilupperà le linee guida su come le aziende potranno lavorare, viaggiare e riunirsi in futuro, man mano che la fase di recupero post COVID-19 continuerà.

La coalizione è composta da grandi datori di lavoro e altre organizzazioni chiave con una presenza nella City di Londra o a Canary Wharf, tra cui Accenture, Aviva, Clyde & Co, JLL, Legal & General e altri.

Secondo Aon, l’obiettivo della coalizione sarà quello di condividere con i membri le loro conoscenze e intuizioni relative alla pianificazione e alle operazioni, valutare l’impatto dei diversi approcci e valutare le ultime tecnologie per vedere come queste possano essere sfruttate per sostenere i dipendenti e le aziende nel loro ritorno sul posto di lavoro.

Il piano è quello di utilizzare le conoscenze collettive per sviluppare un primo punto di riferimento per stabilire rapidamente raccomandazioni e linee guida chiave per costruire un percorso per il futuro. Inoltre, la coalizione cercherà di allineare strettamente i propri sforzi alle linee guida del governo britannico sulla salute pubblica e ad altre raccomandazioni ufficiali.

Un primo rapporto della coalizione è previsto per novembre di quest’anno.

Questa iniziativa a Londra fa parte di uno sforzo globale per sostenere il ritorno sicuro sul posto di lavoro alla luce degli impatti senza precedenti della pandemia COVID-19 in corso. Il broker ri/assicurativo ha anche lanciato coalizioni a New York, Chicago, Dublino e Singapore, e ha in programma di condurre iniziative simili in altre grandi città del mondo, tra cui Rotterdam, Madrid e Tokyo.

Aon