Anticipazione del premio da parte di intermediario e mancato pagamento

IL VOSTRO QUESITO

Il cliente Alfa chiede urgentemente l’emissione di una polizza assicurativa all’agente assicurativo Beta.
L’agente Beta ottempera alla richiesta e, data l’urgenza, mette a copertura la polizza, pagando il premio di tasca propria alla compagnia assicurativa Gamma. Il cliente Alfa, successivamente, non paga il dovuto all’agente Beta, il quale fiducioso nel pagamento del premio non chiede alla compagnia Gamma lo storno della copertura assicurativa e non agisce entro un anno dall’accaduto verso Alfa.
Ritenendo che il caso non possa rientrare nell’ipotesi di mancato pagamento del premio (che risultava regolarmente e formalmente corrisposto a Gamma), ma semplicemente di mancata corresponsione di obbligazione pecuniaria, il quesito è dunque il seguente: può Alfa, ora che è trascorso più di un anno dall’evento, agire verso Beta? A che titolo giuridico può farlo?
Il quesito riveste particolare importanza in quanto accade spesso che il pagamento del premio da parte dei clienti non avvenga contestualmente alla consegna del titolo, con l’implicita intesa che il pagamento verrà di lì a breve effettuato da parte del cliente a mezzo bonifico.
In tali casi, può configurarsi un’irregolarità nel comportamento dell’intermediario che ha consegnato il titolo senza immediatamente conseguirne il pagamento?

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio "Esperto Risponde"

Accedi alla pagina "Il tuo abbonamento" per informazioni sui servizi inclusi nel tuo piano
Hai dimenticato la Password?
Registrati