Ageas acquisisce 25% del capitale di Taiping Reinsurance

Ageas ha annunciato di aver finalizzato un accordo con China Taiping Insurance Holdings (CTIH) per la sottoscrizione di un aumento di capitale della sua controllata al 100% Taiping Reinsurance Co (TPRe).

Il risultato di questa operazione rafforzerà la partnership strategica di Ageas con CTIH e vedrà Ageas acquisire il 25% del capitale sociale allargato di TPRe per un corrispettivo complessivo di 3.100 milioni di HKD (circa 340 milioni di euro), che corrisponde a 1,03 volte il valore contabile della società prima dell’aumento di capitale.

La partecipazione in TPRe consentirà un potenziale di crescita e permetterà ad Ageas di espandersi ulteriormente nel mercato asiatico della riassicurazione, in rapida crescita, da posizioni di leadership a Hong Kong e in Cina.

Dal 2013, i premi lordi emessi di TPRe sono cresciuti in media del 27% all’anno, per un totale di 1,7 miliardi di euro nel 2019. La compagnia ha registrato un solo anno di perdita negli ultimi 40 anni, mentre il suo combined ratio P&C si è attestato in media al 95,2% dal 2013 al 2019.

Alla fine del 2019 la società ha registrato un solido coefficiente di solvibilità del 272% (regime CAP 41 di Hong Kong).

Il prezzo concordato sarà valutato sulla base della crescita del valore patrimoniale netto a partire dal 31 dicembre 2019.

L’operazione è soggetta ad approvazione regolamentare e si prevede che si concluderà nell’ultimo trimestre del 2020. L’importo corrispondente sarà pagato in contanti. L’impatto sulla posizione di solvibilità del Gruppo al momento della chiusura è stimato in circa 9 punti percentuali.

Questa transazione sostituirà il programma di riacquisto di azioni del 2020 che era stato ritardato a seguito della raccomandazione della Banca Nazionale del Belgio. Tuttavia, non avrà alcun impatto sull’impegno dell’azienda nel programma di riacquisto di azioni del 2021.