Generali-Apollo puntano all’anti-Rinascente

La compagnia assicurativa e il fondo Usa stanno studiando un progetto di valorizzazione dell’immobile in pieno centro a Milano che potrebbe ospitare il department store di un player internazionale
di Andrea Montanari

Nel mercato del immobiliare c’è un progetto che sta prendendo forma nel centro di Milano e che potrebbe rappresentare un novità rilevante per il business del retail. Secondo quanto appreso da MF-Milano Finanza da più fonti del settore real estate, Generali e il fondo statunitense Apollo stanno lavorando a un dossier, ancora da formalizzare, che riguarda un imponente immobile affacciato su corso Vittorio Emanuele e via Santa Radegonda.
Il palazzo, che attualmente ospita sia il cinema Odeon (lo stabile è stato ceduto un anno fa dalla Fininvest dei Berlusconi ad Apollo per 80 milioni) sia lo store del marchio di moda Furla, in futuro potrebbe diventare la sede di un operatore del settore retail di caratura internazionale pronto a sfidare la vicina Rinascente.

In particolare, secondo indiscrezioni, al momento sarebbero in corso contatti informali tra Generali e il fondo americano per valutare l’opportunità di metter a fattor comune le due proprietà e avviare un progetto immobiliare di ampio respiro che nell’arco di qualche anno possa portare a Milano uno dei grandi marchi esteri del retail, quali per esempio il colosso francese Galleries La Fayette o l’inglese Harrods.
Del resto Apollo è un fondo d’investimento che per sua natura tende nel medio periodo a valorizzare gli asset in portafoglio, mentre la compagnia assicurativa di Trieste è un investitore di lungo periodo intenzionata, con ogni probabilità, a dare maggiore valore agli asset in portafoglio, studiando per l’appunto una differenziazione dell’offerta commerciale e puntando a un restyling dello storico edificio nel cuore di Milano.
Ora bisogna capire se i rumors che circolano da giorni tra gli operatori del real estate si tramuteranno in un progetto di fattibilità che avrebbe nel gruppo Generali il capofila. (riproduzione riservata)

Fonte: logo_mf