Cyberoo porta la cybersicurezza sull’Aim Italia

Cyberoo, pmi innovativa specializzata in cyber security per le imprese, ha avviato il colloca-mento delle azioni che gli consentirà di costituire il flottante necessario per l’ammissione alle negoziazioni sul mercato Aim Italia. Si tratta della prima società del settore che si quoterà a Piazza Affari. L’offerta (EnVent Capital Markets sarà nomad e global coordina-tor) prevede una raccolta in aumento di capitale per un importo compreso tra
5 e 8 milioni. una valutazione pie money della società compresa tra 18 e 25 milioni, una forchetta di prezzo fissata tra 2.57 e 3.57 curo e un (lottante fino al 26.3%. II collocamento è iniziato il 18 settembre e terminerà il 27. salvo proroga o chiusura anticipata. «L’obiettivo di Cyberoo», spiega Fabio Leonardi, fondatore e eco. «è quello di affermarsi quale leader nel mercato della cyber security. Il capitale raccolto sarà quindi utilizzato per rafforzare la struttura aziendale e il posiziona-mento della società sia in ambito nazionale che internazionale».

È prevista l’assegnazione gratuita di un warrant per ogni azione oggetto di collocamento (50% dei warrant al collocamento e 50% dopo un periodo di sei mesi).

Il rapporto di conversione è di un’azione ogni due warrant posseduti e il prezzo è calcolato sul prezzo a cui avverrà il collocamento. maggiorato del 10% per ogni periodo di esercizio. Cyberoo prevede di raggiungere un valore della produzione consolidato a fine 2019 di 6.61 milioni di euro e un ebitda consolidato di 2.41 milioni (36.4% del valore della produzione). Quella di Cybemo non è l’unica ipo in rampa di lancio a Piazza Affari. Su :vita sono attesi gli yacht di Ferretti e Newlat. Quest’ultima, con oltre 300 milioni di ricavi, opera nel settore agro-alimentare italiano ed europeo con un ampio portafoglio di prodotti e marchi di proprietà ed é interessata al segmento Star.

Fonte: logo_mf