Case, solo una su tre è assicurata

Meno di 500 mila le polizze antisismiche. Il nodo dei prezzi: per un terzo degli italiani sono percepiti come troppo alti
Secondo tutte le analisi, il nostro è un Paese sottoassicurato. Il fenomeno è di particolare evidenza se si considerano le protezioni per il bene più amato dagli italiani: la casa. Una recente ricerca condotta da Swg per conto di Zurich mette in luce che solo il 34,2% delle abitazioni risulta coperta da un’assicurazione specifica, in quasi il 40% dei casi però chi ha una polizza ha anche in corso un mutuo e quindi di fatto non si tratta di una libera scelta perché l’accensione di un finanziamento bancario comporta obbligatoriamente la stipula di una copertura almeno contro incendio e scoppio. Vi è però una forte differenza territoriale: al Nord sono assicurate il 55,2% della abitazioni, la quota scende al 30,4% nel Centro Italia e al 22,4% nel Meridione.


Fonte: