Banche, lo sportello non è tutto

Non c’è una correlazione diretta fra numero degli sportelli e redditività del settore bancario: lo afferma uno di Excellence Consulting, che mette a confronto i sistemi dei principali paesi europei (Italia, Francia, Spagna, Germania e Regno Unito) fra il 2013 e il 2018.
In Italia il numero medio di filiali per 100 mila abitanti è diminuito da 52 a 42, con un’accelerazione pari a -7,01% rispetto al 2017/2018 e a -5,3% in quella 2017/2016. Lo stesso indicatore è sceso da 47 a 36 in Germania, da 72 a 56 in Spagna, da 20 a 17 nel Regno Unito. In controtendenza la Francia, dove è aumentato da 57 a 62.
Fra il 2017 e il 2018 la redditività delle banche europee è cresciuta del 5,6% in Italia, del 6,7% in Francia, del 2,3% in Germania, del 7,2% in Spagna e del 6,5% nel Regno Unito. «In un nostro studio del 2016», spiega Maurizio Primanni, a.d. di Excellence, «sostenevamo che la media di 50 sportelli per 100 mila abitanti in Italia dovesse scendere intorno a quella europea di 40. Il risultato è stato quasi raggiunto: siamo a 42, ma l’effetto scossa sulla redditività del sistema bancario potrebbe non essere così strutturale. Ciò che dicemmo allora viene infatti confermato dalla nostra ricerca di oggi. Bisogna fare attenzione. In Francia la redditività del sistema bancario è rimasta nel periodo 2013-2018 su valori medio-elevati (tra il 6 e il 6,7%), eppure il numero degli sportelli è addirittura cresciuto dai 57 ogni 100 mila abitanti nel 2013 ai 62 nel 2018. Invece in Germania il numero delle filiali si è ridotto da 47 a 36 (meno della media europea), ma la redditività del sistema risulta stabilmente inferiore a quella di Francia e Spagna».
Secondo Primanni le principali banche tedesche, tranne Deutsche Bank, e italiane hanno in media una presenza internazionale inferiore rispetto a quella delle principali realtà francesi o spagnole e «soprattutto in Italia abbiamo avuto il fenomeno dei crediti deteriorati che ha zavorrato la redditività del sistema bancario, ma la nostra ricerca conferma in modo fattuale che la soluzione al problema delle banche non può passare solo dalla riduzione del numero degli sportelli».
© Riproduzione riservata

Fonte: