Ti ritrovi sempre a completare le 30 ore di aggiornamento IVASS a fine anno — di corsa e in maniera svogliata — perché ti sembrano una inutile perdita di tempo condita con informazioni poco utili per la tua professione?

Notizie dalle aziende: Assicuratore Facile



Caro Assicuratore,

Non importa la zona in cui operi, l’agenzia per cui lavori, la compagnia assicurativa a cui ti appoggi o la composizione della tua clientela… se sei un assicuratore, esiste un singolo compito al quale non puoi sottrarti ogni anno

Sto parlando delle  30 ore di aggiornamento IVASS da portare a termine.

Ormai lavoro nel settore assicurativo da più di 20 anni e so benissimo cosa comporta tutto questo.

Nonostante io faccia in realtà ben più di 100 ore di formazione all’anno, infatti, ho sempre sofferto come te la perdita di tempo… la formazione inutile — online e in aula — focalizzata unicamente sui prodotti con relatori che a volte fanno letteralmente prendere sonno… e le ore passate a incamerare informazioni che NON servono concretamente nel lavoro quotidiano.

E come se non bastasse, nel 99% delle volte, arrivi a dicembre con le 30 ore ancora da smaltire e finisci per portarle a termine in maniera distratta, svogliata e con la testa concentrata sulle incombenze di fine anno (se non decidi di prendere direttamente la strada dell’inganno e fai fare l’aggiornamento all’impiegata al posto tuo).

E qual è il risultato finale?

Presti poca attenzione alla formazione e assolvi le ore IVASS quasi soltanto come obbligo.

Ecco, la scarsa propensione alla formazione professionale è sicuramente uno dei principali motivi per cui il comparto assicurativo gode di così poca stima sul suolo italiano.

Siamo una categoria fortemente bistrattata, ma la verità è che, nel corso degli anni, abbiamo fatto molto poco per aiutare i nostri clienti a cambiare opinione su di noi.

A mio avviso, quindi, se vogliamo diventare dei veri professionisti, non bisogna limitarsi a fare soltanto le 30 ore di aggiornamento annuali.

Bisogna fare formazione in continuazione.

È un investimento necessario per migliorare la vita dei nostri clienti e di conseguenza il nostro fatturato.

Nello specifico, chiunque si definisca consulente assicurativo dovrebbe fare:

Formazione sui veri problemi delle persone;

Formazione su qual è il processo migliore che porta le persone a comprendere le proprie esigenze;

Solo alla fine fare formazione sugli strumenti che servono per risolvere questi problemi.

 

Ed è su grande richiesta delle oltre 50 agenzie che seguiamo e dei primi 60 studenti della Scuola di Assicuratore Facile che ho voluto creare un nuovo format per gli assicuratori professionisti che si chiama…

Abbiamo chiamato a raccolta i migliori formatori per ogni branca della mappa dei rischi e abbiamo creato un pacchetto per fornire una formazione IVASS professionale di qualità e coerente con i dettami di Assicuratore Facile.

Immagina di assolvere tutta la formazione IVASS in solo 4 giornate in aula e di apprendere nozioni che ti faranno crescere sia a livello tecnico sia a livello personale, di acquisire strumenti commerciali da utilizzare già a partire dal giorno successivo e di vedere il dietro le quinte della Scuola di Assicuratore Facile.

Il tutto dimenticando le ore strazianti passate davanti al pc, mentre con un occhio segui lo schermo e con l’altro cerchi di portare avanti il tuo lavoro.

Ecco, Formula 30 ti permette di fare tutto questo.

Ma chi sono i formatori top di Formula 30?

Massimo Doria

Massimo esperto in Italia sulla tutela del patrimonio e sulla pianificazione della successione. Oltre all’attività di consulenza diretta presso i clienti, ha erogato centinaia di giornate formative, convegni, workshop ed eventi commerciali ai quali hanno partecipato migliaia di professionisti del mondo finanziario, bancario, assicurativo, fiscale e legale

Giuseppe Guttadauro

Fondatore di infoprevidenza.it, consulente di direzione e formatore, con un’esperienza di oltre 25 anni in campo previdenziale. Relatore a seminari e convegni specialistici, è autore del libro “La pensione dei liberi professionisti. Quale futuro?”.

Enrico La Pergola

Formatore per 29 anni per Assinform e Assinews. Oggi Docente incaricato alla Sda Bocconi in master deificati alla negoziazione assicurativa e al Welfare.

 

Come funziona Formula 30 nello specifico?

Si tratta di 4 giornate formative basate sugli stilemi di Assicuratore Facile che ti renderanno un vero professionista con competenze in grado di risolvere realmente i problemi degli assicurati.

Il margine di miglioramento in questo settore è enorme e — insieme al mio staff, ai nostri partner esterni e tutti gli assicuratori che ci seguono — ho deciso di potenziare sempre di più i nostri percorsi formativi, perché abbiamo realmente un ruolo sociale importante:

Noi vendiamo protezione economica alle persone, non noccioline. E con la sicurezza economica delle persone non si può scherzare, non si può essere superficiali, non si può essere degli improvvisati.

Per il 2019, Formula 30 ha soltanto 4 eventi disponibili.

Ecco le date:

***************************************

10/09/2019 Enrico La Pergola: il Welfare Aziendale. Valido 7,30 ore Ivass.

***************************************

01/10/2019 Massimo Doria: la tutela del patrimonio e la pianificazione della successione. Valido 7,30 ore Ivass.

26/10/2019 Giuseppe Guttadauro: il funzionamento delle casse di previdenza. Valido 7,30 ore Ivass.

****************************************

6/12/2019 Enrico La Pergola: i danni ai beni e le responsabilità. Valido 7,30 ore Ivass.

***************************************

Tutti gli eventi si terranno presso lo

Zanhotel & Meeting Centegross

via Saliceto, 8, 40010 Bentivoglio (BO)

Inizio ore 9 – Fine ore 18 (coffee break e pranzi inclusi)

Come puoi intuire dai curriculum dei relatori e dagli argomenti che verranno affrontati, si tratta di un salto anni luce in avanti rispetto agli aggiornamenti di 30 ore che sei costretto a sciropparti ogni anno.

È un percorso tecnico e commerciale in cui maturerai competenze imprescindibili per svolgere la nostra professione con organizzazione, incisività e professionalità.

Visita ora il sito:

www.formula30.it e acquista i tuoi biglietti.

Simone Costenaro