Private equity in crescita, raccolta +55% in un anno

Primo semestre 2018 in crescita per il mercato italiano del private equity e venture capital. Secondo i dati diffusi ieri da Aifi, l’associazione del settore, e analizzati in collaborazione con PwC Deals, la prima metà dell’anno ha visto la raccolta salire a 1,9 miliardi di euro, in crescita del 55% rispetto al primo semestre del 2017. Gli investimenti sono saliti del 49% a 2,9 miliardi di euro, con il numero delle operazioni passato dalle 139 del primo semestre 2017 a 160 (+15%).

Per quanto riguarda la raccolta, 1,7 miliardi sono stati raccolti sul mercato (+43%). Escludendo l’attività dei soggetti istituzionali, la raccolta degli operatori privati e stata pari a 1,3 mld, contro i 453 mln del primo semestre del 2017. Gli investitori internazionali hanno pesato sulla raccolta di mercato totale per il 38%, 50% se si escludono gli istituzionali. Quanto agli investimenti, se si escludono i large e mega deal (operazioni caratterizzate da un equity investito superiore ai 150 milioni di euro), l’ammontare complessivo risulta pari a 1,4 mld di euro, + 39% sul primo semestre 2017.
© Riproduzione riservata

Fonte: