Insurtech: Coya lancia copertura dei beni domestici

La startup Insurtech Coya ha lanciato sul mercato tedesco la copertura assicurativa per i beni domestici che è stata progettata per essere “conveniente, trasparente e facilmente accessibile”. La società di Berlino ha detto che la polizza per tutelare i beni della casa è solo il primo passo di un’attività che si allargherà presto ad altri segmenti assicurativi.

In una nota Coya spiega di aver messo a punto una forma di contratto flessibile che permetterà ai clienti di annullare la copertura in qualsiasi momento e sostiene di aver utilizzato termini e condizioni di polizza chiari e facilmente comprensibili, con una offerta particolarmente competitiva che parte da 1,79 euro al mese.

L’assicurazione può essere acquistata in pochi click via smartphone o Pc. I clienti devono solamente digitare le informazioni di base: nome, codice postale e dimensioni della loro casa, per ricevere direttamente l’offerta sempre in digitale, senza alcun tipo di supporto o contratto cartaceo inviato via email. Coya.com è anche disponibile in lingua inglese, consentendo quindi anche gli stranieri che vivono in Germania di ottenere una copertura.

Gli eventuali danni ai beni contenuti in casa possono essere segnalati via Pc o smartphone. Grazie alle nuove tecnologie digitali come l’intelligenza artificiale, Coya punta a offrire prodotti personalizzati a una fascia di clientela che preferisce l’interazione digitale alla consulenza professionale.

La start-up di Berlino dovrebbe presto iniziare a offrire le cosiddette micro-polizze che permettono di assicurare singoli oggetti per pochi giorni o anche per qualche ora.