Infortunio sul luogo di lavoro. Il committente è titolare di una posizione di garanzia

In materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro, il committente è titolare di una posizione di garanzia idonea a fondare la sua responsabilità per l’infortunio nel caso di omesso controllo dell’adozione da parte del subappaltatore delle misure generali di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro e, comunque, quando si manifesti una situazione di pericolo immediatamente percepibile che non sia meramente occasionale; circostanza ricorrente nel caso in esame dove i lavori appaltati si svolgevano da diversi giorni e risultavano ormai in fase di ultimazione.

Corte di Cassazione, sez. I Penale, 18 maggio n. 22307