Galateri, è all’Ania l’ancora di salvezza

Grandi manovre per la nomina del nuovo presidente dell’Ania. In verità sembra che la maggior parte delle compagnie sia orientata a confermare la fiducia alla gestione del presidente uscente Maria Bianca Farina. Soltanto Generali è, al momento più distante. Ma il motivo non sarebbe il giudizio sulla Farina bensì il possibile esito del processo di riforma dello Statuto del gruppo di Trieste, che Mediobanca vorrebbe cambiare per offrire un ulteriore rinnovo al presidente Gabriele Galateri di Genola.

Fonte:aflogo_mini