In crescita premi e utili dei riassicuratori danni USA nel primo semestre 2018

La Reinsurance Association of America (RAA) ha pubblicato i dati sulle performance di 18 riassicuratori danni statunitensi (P & C) per la prima metà del 2018, da cui emerge un utile netto combinato di $ 5,1 miliardi, rispetto a una perdita netta di $ 286 milioni di un anno prima.

I premi lordi registrati sono aumentati da $ 33 miliardi del I semestre 2017 a $ 37 miliardi quest’anno, con aumenti anche dei premi netti, da $ 22,5 miliardi nel primo semestre 2017 a $ 30,1 miliardi quest’anno, grazie anche all’incremento dei prezzi dopo gli eventi catastrofali e le perdite da essi derivanti dello scorso anno.

I proventi da investimenti sono aumentati da $ 3,8 miliardi nella prima metà del 2017 a $ 4,8 miliardi quest’anno.
I profitti di sottoscrizione netti sono tuttavia diminuiti da $ 244 milioni a $ 219 milioni. Il gruppo ha registrato un combined ratio del 96,1% nel corso del primo semestre di quest’anno, che rappresenta un miglioramento rispetto al 97,1% registrato un anno prima.

L’expense ratio del gruppo è salito dal 24,3% nel 2017 al 26,1% quest’anno, mentre il loss ratio è passato dal 72,8% al 70%, anno su anno.