Anbang vende divisione per fronteggiare la crisi

Anbang, assicuratore cinese che si trova in difficoltà, ha venduto una divisione focalizzata sui titoli a due società che si appoggiano al governo di Pechino. Si tratta della prima grande vendita di asset per raccogliere denaro. Gli acquirenti sono Shenzhen Qianhai Financial e Xiamen International Trade: pagheranno 3,56 miliardi di yuan (446 mln euro) per una quota di maggioranza di Century Securities. Una fonte di mercato sostiene che le preoccupazioni relative al flusso di cassa sono state un fattore cruciale nella decisione del governo di dismettere gli asset. Anbang sta anche cercando di vendere una serie di hotel di lusso negli Stati Uniti, a esclusione del Waldorf Astoria di New York.

Fonte: