Accenture: la forza dell’impresa intelligente

Accenture pubblica il suo sondaggio annuale “Technology Vision” per il settore assicurativo. Lo studio, che ha coinvolto oltre 600 assicuratori ed esperti del settore di 25 diversi paesi, evidenzia le tendenze tecnologiche del settore per i prossimi tre anni.

Secondo il report, la ricerca dell’affidabilità dei dati potrebbe portare a una prossima ondata di sconvolgimenti nel settore assicurativo, andando a riscriverne le regole nell’arco dei prossimi dieci anni.

Un altro importante fattore di cambiamento passa attraverso la cosiddetta “Citizen’s AI”, ovvero insegnare all’intelligenza artificiale ad agire responsabilmente. Ciò costringerà gli assicuratori ad accelerare nella messa a punto di macchine con sistemi avanzati di intelligenza artificiale, in grado di prendere decisioni autonome ed etiche.

Consentire all’Intelligenza Artificiale di prendere decisioni importanti in modo autonomo richiede una attenta verifica dei dati utilizzati. Ciò diventa ancora più rilevante in quanto, secondo il 77% degli assicuratori intervistati l’Intelligenza Artificiale si sta evolvendo a ritmi molto più rapidi rispetto ai tempi di adozione di questa tecnologia da parte della propria azienda.

Il report suggerisce agli assicuratori di dedicare una unit all’attività di data intelligence in modo da garantire l’autenticità dei dati. Questo gruppo di lavoro dovrebbe valutare i dati, identificare i rischi associati ai diversi flussi di dati e decidere un livello di rischio accettabile, in base alle priorità dell’azienda e alle eventuali conseguenze derivanti dalle decisioni automatizzate.