Raiffeisen vende la sua quota in Helvetia

Raiffeisen cede a investitori istituzionali tutta la propria quota azionaria in Helvetia Holding SA con una procedura di Accelerated Bookbuilding. Con questa operazione Raiffeisen esce dal pool di azionisti costituito con Patria Società cooperativa.

La vendita della partecipazione non influisce sulle relazioni d’affari che le due aziende intrattengono da anni. La cooperazione per la distribuzione di prodotti e servizi di Helvetia presso le banche Raiffeisen sarà infatti mantenuta.

La vendita è dovuta al nuovo orientamento della strategia di distribuzione di Raiffeisen e alla sua convinzione che una cooperazione efficace a livello operativo non presuppone necessariamente una partecipazione finanziaria strategica. Incalzata dai requisiti regolamentari sempre più stringenti per il capitale, Raiffeisen concentra la propria allocazione di capitale nel core business.

L’azionista principale Patria Società cooperativa detiene ancora il 34.1% di Helvetia Holding, mentre il flottante si attesta ora al 65.9%.