Il 40% degli spagnoli preferisce relazionarsi vis a vis con il suo assicuratore

Legg Mason ha pubblicato i dati della Global Investment Survey, con cui  la società ha analizza il ruolo delle nuove tecnologie nelle finanze personali degli spagnoli, con particolare attenzione al processo decisionale degli investimenti.

Tra le principali conclusioni emerge è che gli investitori spagnoli consultano una media di 3.82 fonti prima di prendere una decisione in merito ai loro investimenti e al risparmio a lungo termine (la media europea è di 3,58 fonti).

L’analisi conclude inoltre che il 40% degli intervistati in Spagna ha scelto come prima opzione di contatto con il loro assicuratore il contatto personale.

Tuttavia, gli strumenti digitali costituiscono una fonte sempre più importante di informazione finanziaria. In particolare, il 47% degli spagnoli afferma di utilizzare siti web per la finanza personale, il 30% utilizza il sito del gestore del fondo e il 25% la pagina della propria società di intermediazione. Tra quelli che utilizzano siti web per la finanza personale, il 74% utilizza siti bancari, il 49% siti di assicuratori generalisti e il 42% usa il web per effettuare pagamenti o trasferimenti.