Più di 100.000 francesi senza assicurazione nel 2015

Sono state 24.296.185 le infrazioni al codice della Strada nel 2015 rilevate dalla Polizia francese, in calo del  2,3% rispetto al 2014, secondo il bilancio dell’Observatoire national interministériel de la sécurité routière (ONISR).

Gli eccessi di velocità assorbono circa tre quarti delle infrazioni. In settima posizione le infrazioni che riguardano l’assicurazione, con 459.150 casi, in netto calo (-15%) rispetto al 2014. In particolare sono in calo le infrazioni che riguardano i documenti assicurativi.

Malgrado questa buona notizia, le forze dell’ordine hanno tuttavia rilevato 106.753 reati per mancanza di assicurazione (+2%). La guida senza assicurazione pesa per il 15% del totale dei reati constati, dopo l’alcolemia (24%) e la mancanza della patente (19%).

Secondo le stime del  Fonds de garantie des assurances obligatoires de dommages (FGAO), sarebbero però tra i 370.000 e  i 750 000 i veicoli circolanti senza assicurazione, ossia tra l’1 e il 2% del parco auto circolante. Inoltre questo fenomeno è in costante peggioramento.

Chi guida senza assicurazione è giovane: il 30% di essi ha infatti tra i 18 e i 24 anni.