La pensione ai superstiti dei liberi professionisti

PREVIDENZA 

Autori : Silvin Pashaj e Maria Elisa Scipioni
ASSINEWS 278 – settembre 2016
Così come per i lavoratori dipendenti e autonomi, anche le Casse privatizzate dei liberi professionisti erogano in favore dei superstiti legittimi dei propri iscritti prestazioni in caso di morte dei loro assicurati. Il trattamento è comunque distinto in base al fatto che l’iscritto deceduto fosse già pensionato (pensione di reversibilità) o ancora in attività lavorativa (pensione indiretta).

CONTENUTO A PAGAMENTO Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati a MENSILENon sei abbonato?

Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati

epheso_logo