Cina: 25 riassicuratori locali in attesa dell’autorizzazione ad operare

La Chinese insurance regulator CIRC ha una lista di circa 25 richieste di autorizzazione ad operare come compagnie di riassicurazione in Cina.

Attualmente, ci sono tre riassicuratori locali che operano nel paese: China Re, PICC Re e Qianhai Re, gli ultimi due solo da quest’anno. In aggiunta operano 7 riassicuratori stranieri.

Tra le richieste figurano anche quelle da parte di Asia-Pacific Reinsurance, Tianyuan Re e Huayu Re, secondo quanto riporta l’Economic Daily. I potenziali investitori, comprese società che attualmente non operano nell’assicurazione, sono attratti dal potenziale del mercato cinese, che sta crescendo rapidamente, con il governo che promuove attivamente l’assicurazione aziendale nel settore sanitario e previdenziale, così come nelle nuove aree come l’assicurazione contro le catastrofi, il danno ambientale ecc. Inoltre alle compagnie primarie è richiesto di trattenere maggior capitale per determinati rischi e questo dovrebbe spingere la richiesta di riassicurazione.