Allianz sostiene il Comitato Paralimpico Internazionale con un nuovo contratto di quattro anni

Sir Philip Craven, Presidente del Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) e Jean-Marc Pailhol, Head of Market Management and Distribution di Allianz SE, hanno firmato un accordo che suggella la partnership tra le parti.

“Allianz è orgogliosa di sostenere il Movimento Paralimpico per accrescere la sensibilizzazione del pubblico e generare un maggiore interesse per lo sport paralimpico e il tema dell’inclusione”, spiega Jean-Marc Pailhol. “Miriamo a contribuire alla costruzione di una società più equa dove tutte le persone possano avere pari opportunità”.

Oltre alla cooperazione globale, 14 entità di Allianz supporteranno i Comitati Paralimpici Nazionali in Australia, Argentina, Colombia, Croazia, Repubblica Ceca, Germania, Grecia e Ungheria, così come Messico, Irlanda, Slovacchia, Sri Lanka, Svizzera e Regno Unito.

Allianz sosterrà anche il team indipendente degli atleti paralimpici (IPA) con l’assicurazione di viaggio per i Rio 2016 Giochi Paralimpici, così come in loco a Rio de Janeiro. Werner Zedelius, Membro del Board of Management di Allianz SE, mette in evidenza e in particolare: “Dare agli atleti paralimpici con stato di asilo o di rifugiato l’opportunità di competere a Rio signidica molto per noi di Allianz e si sposa perfettamente con il nostro impegno”.

Oltre alla partnership con  IPC Allianz sta prendendo parte alla campagna #FillTheSeats di supporto a 3.000 bambini e persone con una menomazione a partecipare ai Giochi Paralimpici. La campagna è stata avviata da Greg Nugent, la forma Direttore Marketing di Londra 2012 e mira a portare 20.000 bambini brasiliani e persone con una menomazione agli stadi Paralimpici.

Oltre ad offrire un sostegno finanziario, Allianz ha avviato la creazione di campagne di sensibilizzazione per gli sport paralimpici e invitando i paralimpici a rivolgersi alle imprese tenendo sessioni motivazionali per il personale, manager, agenti e clienti, aumentando così il numero di ambasciatori paralimpici in tutto il mondo.

Il nuovo accordo di quattro anni si estenderà un ciclo completo Giochi Paralimpici, tra cui il supporto Allianz ai Comitati Paralimpici Nazionali (NPC) nel loro cammino verso le Pyeongchang nel 2018 (Giochi invernali) e i Tokyo Summer Games nel 2020.