Scendono a 673.486 le sanzioni a luglio, di cui quasi la metà a carico degli intermediari

A luglio le sanzioni IVASS scendono a  673.486,67 €:
– soggetti sanzionati: 48
– numero delle sanzioni inflitte: 122
– importo medio della sanzione: € 5.520.

Colpisce anche questo mese il rilevante numero di intermediari sanzionati, ben 36 su un totale di 48 soggetti, per un totale di 315.166 euro. Molti soggetti hanno ricevuto sanzioni piuttosto rilevanti, come De Feo Fabrizio, 47.000 euro (che rappresenta anche la sanzioni più cospicua, per mancato rispetto dell’obbligo di separazione patrimoniale e mancato rispetto delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti degli assicurati) o Bertolazzi Simona, 31.000 euro.

Altra protagonista del mese è la compagnia Donau Versicherung AG Vienna Insurance Group, cui vengono comminate solo 60 sanzioni, per un importo totale di 295.750 €, che la porta a guidare entrambe le classifiche.

Il dettaglio delle sanzioni e delle motivazioni:

Download (PDF, Sconosciuto)