CINA – Tutela della proprietà intellettuale – una sentenza importante

Di Riccardo Tacconi

Una Corte Intermedia cinese di Guangzhou (Canton) in prima istanza, in forza delle normative in materia di tutela del marchio, ha condannato una ditta cinese che aveva fatto la furba con la Heinz, usando un nuovo nome sociale, in Dongguan Hengshi Education Information Co., Ltd. dove la parola cinese “Hengshi” era identica ad uno dei marchi usati in Cina dalla Heinz. La Corte ha imposta alla ditta cinese di cessare dal suo comportamento. 
E’ un precedente importante che costruisce una maggiore certezza per le Compagnie straniere in Cina.
E’ stato applicato l’art. 13 13 of Supreme People’s Court’s Interpretation on Several Issues Regarding the Application of Law to Civil Cases Involving the Protection of Well-known Trademarks(2009) e l’art. 14 della nuova legge di tutela sui marchi.

Fonte: http://www.mondaq.com/x/324166/Trademark/Heinzs+Trademarks+Determined+WellKnown+By&email_access=on