Solvency II, probabile un nuovo rinvio al 2015

Gran parte degli assicuratori europei si professa pronta alla nuove regole di Solvency II, ma tutti sono sollevati dal nuovo impasse e conseguente probabile rinvio della regolamentazione.

Si è infatti conclusa con un nulla di fatto la riunione tra Commissione, Parlamento e Consiglio europeo lo scorso martedì.

Ora l’Eiopa, la nuova authority europea sulle assicurazioni, dovrà procedere ad una nuova valutazione d’impatto entro marzo 2013. Prima di quella data sarà impossibile prendere ogni decisione sui temi ancora aperti. Diventa così sostanzialmente inevitabile, come ha detto lo stesso commissario al mercato interno Michel Barnier, uno slittamento di un anno o una proroga ancora più lunga.

Allianz ha salutato con favore il possibile rinvio, che permetterebbe di risolvere le questioni ancora aperte e testare sufficientemente gli effetti delle regole di Solvency II prima del loro definitivo varo.

In sostanza le questioni aperte riguardano le misure per attenuare la volatilità dei ratios patrimoniali in periodi di stress dei mercati.