Banca Generali: raccolta netta ad agosto a 59 mln euro

La raccolta netta totale di Banca Generali nel mese di agosto è stata pari a 59 mln euro (75 mln a luglio 2011), di cui 33 mln realizzati dalla rete B. Generali Private Banking e 26 mln dalla rete B. Generali.
Da inizio anno, si legge in una nota, la raccolta netta complessiva si è attestata a 713 mln (851 mln nel periodo gennaio-agosto 2010), di cui 500 mln realizzati dalla rete B. Generali e 213 mln dalla rete Private.
Il risultato realizzato ad agosto dalle reti di B. Generali è particolarmente positivo perché conseguito in un contesto di forte turbolenza dei mercati finanziari principalmente dovuta all’acuirsi della tensione sui debiti sovrani. B. Generali ha dimostrato di poter crescere anche in condizioni di mercato poco favorevoli, grazie alla flessibilità del suo modello di business. Nel mese la raccolta si è concentrata sui prodotti di carattere più difensivo quali l’amministrato e l’assicurativo.
Nel dettaglio B. Generali ad agosto ha raccolto 68 mln di masse amministrate, facendo leva principalmente sul servizio di consulenza sui titoli obbligazionari (Bond Advisory) che sta favorendo il trasferimento del deposito titoli da parte di nuova clientela.
I prodotti assicurativi, conclude la nota, si sono confermati un pilastro dell’offerta di B. Generali data la loro capacità di coniugare garanzia del capitale con interessanti rendimenti, particolarmente apprezzati nelle attuali condizioni di mercato. La nuova produzione assicurativa del mese è stata pari a 38 mln, che portano il cumulato da inizio anno a 722 mln.