AXA Assicurazioni sigla nuovo Accordo Sinistri con GAAI e GAA

AXA Assicurazioni ha siglato un nuovo Accordo Sinistri contemporaneamente con il Gruppo Agenti di AXA Italia (GAAI) e Il Gruppo Agenti AXA (GAA).
L’accordo prevede il riconoscimento di un sistema di incentivazione legato ai seguenti parametri chiave:
– tempestività nell’apertura del sinistro;
– qualità dell’assistenza prestata ai clienti durante la gestione del sinistro;
– completezza delle informazioni qualitative e quantitative relative al sinistro;
– canalizzazione dei veicoli incidentati verso le carrozzerie convenzionate facenti parte del network “AXA Auto in Forma”;
– registrazione delle informazioni necessarie alla completa alimentazione della banca dati ISVAP.
«L’accordo rappresenta un tassello importante per AXA Assicurazioni che, attraverso un incentivo economico, vuole ulteriormente riconoscere e valorizzare il ruolo determinante dell’Agente per il raggiungimento dell’eccellenza nella qualità del servizio al Cliente, che è nel DNA della Compagnia», commenta Andrea Rossi, Amministratore Delegato di AXA Assicurazioni. «Solo attraverso una solida rete di professionisti motivati, preparati e affidabili è possibile garantire un’adeguata innovazione nel servizio e un supporto e un’assistenza di qualità ai Clienti, soprattutto nel momento più cruciale del sinistro, e
contribuire al rinnovamento della professione e del settore in generale.»
Alessandro Lazzaro, Presidente del Gruppo Agenti AXA Italia (GAAI), aggiunge: «Questo accordo contribuisce alla ridefinizione del ruolo dell’agente con effetti importanti sulla relazione con il cliente e sulla velocità ed ingegnerizzazione dei processi. L’accordo sancisce inoltre ancora una volta l’importanza delle associazioni professionali nella tutela dei propri iscritti, unici beneficiari dell’iniziativa, e nella realizzazione di percorsi di confronto e di dialogo con le Compagnie.»
Per Sergio Rovera, Presidente del Gruppo Agenti AXA (GAA), «L’accordo siglato tra i due Gruppi Agenti e AXA Assicurazioni è un accordo emblematico, capace di riconoscere l’importante e professionale attività svolta nelle Agenzie e di valorizzare economicamente il lavoro e l’apporto degli Agenti sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo.»
L’intesa punta a premiare le Agenzie virtuose ed efficienti, con effetto retroattivo dal 1 gennaio 2011 e sino al 31 dicembre 2013.