Assicurazioni, presentato a Roma il nuovo gruppo A1

di Gianluca Zapponini

È stato presentato ieri nella cornice del museo Maxxi di Roma, A1 Holding, il neonato gruppo attivo nell’intermediazione creditizia, assicurativa, finanziaria e immobiliare. L’azienda nasce dalla fusione di altre quattro società: i gruppi 1ic e First, attivi nella distribuzione privata del settore vita, Adatto, società operante invece nel settore danni, e Basis, società attiva nel comparto immobiliare a vocazione turistica. In particolare A1 sarà impegnata nella vendita di prodotti assicurativi su vita e danni, di servizi mutualistici per la sanità integrativa privata nonché nel commercio di prodotti finanziari e creditizi, forte di un organico composta da 4 mila collaboratori di vendita (diretti e indiretti) e di oltre 100 dipendenti. «In Italia», si legge in una nota diffusa dalla società a margine dell’evento, «i modelli distributivi assicurativi privati, indipendenti e imprenditoriali sono stati storicamente limitati dall’impostazione e dai modelli contrattuali delle compagnie assicurative». Situazione opposta all’estero dove invece, si legge ancora, «negli ultimi 30 anni sono nate importanti realtà distributive private, gestite secondo una logica imprenditoriale e spesso quotate in borsa. Il Gruppo A1 vuole colmare questo gap».

A guidare la società, infine, sono stati chiamati (entrambi in veste di ceo) Tullio Rota e Massimiliano Alfieri. (riproduzione riservata)