Rassegna Stampa assicurativa 30 agosto 2022

Selezione di notizie assicurative da quotidiani nazionali ed internazionali

 

logo_mf

In cinque mesi il gruppo assicurativo Unipol ha distribuito 300 mila dispositivi per il pagamento dei pedaggi ai caselli delle autostrade. È così ufficialmente partita la sfida all’ex monopolista Telepass dopo che la normativa europea ha aperto il mercato dei telepedaggi. La compagnia assicurativa di Bologna, leader in Italia nel ramo Rc Auto, è stata la prima a muoversi, pronta a mettere a frutto il suo enorme bacino di 10 milioni di clienti assicurativi.
Incontra Assicurazioni, la storica alleanza bancassicurativa tra UnipolSai e Unicredit è destinata a sciogliersi. Una partnership nel ramo Danni che era nata nel 2006 tra l’allora Capitalia (poi confluita in Unicredit) e Fondiaria Sai (poi rilevata da Unipol) per distribuire le polizze della compagnia nelle filiali bancarie.
La frenetica corsa alla sottoscrizione di polizze vita spinta dalla crisi sanitaria della pandemia è terminata, secondo due società di ricerca del settore citate dall’agenzia MF-Dowjonesnews. Le domande di polizze assicurative sulla vita sono diminuite del 6,5% da inizio anno fino a metà agosto, rispetto allo stesso periodo del 2021. Sono in calo dell’1,5% in quel periodo rispetto al 2020, quando è iniziata la paura per il coronavirus, secondo Mib Group, un’organizzazione che tiene traccia delle domande per assicuratori sulla vita.
Mutuionline, società quotata sul segmento Star di Piazza Affari, fa shopping al di fuori dell’Italia con un’operazione di m&a a pochi mesi dall’acquisto del 3% del gruppo inglese Moneysupermarket del marzo scorso. Ma questa volta il deal le permette di mettere a segno una decisa crescita di dimensioni a livello internazionale. Il gruppo ha annunciato un accordo con Zpg Comparison Services Holdings Uk e con la sua controllata Penguin Portals, ambedue parte del gruppo Rvu (di proprietà congiunta di Red Ventures, con sede negli Stati Uniti, Silver Lake, Gic e Psp Investments), per l’acquisizione del 100% del capitale di Rastreator.com Ltd e Preminen Price Comparison Holdings Ltd con le rispettive controllate.
Intanto il bilancio 2021 di Seven s’è chiuso ritrovando un utile di quasi 2 milioni di euro rispetto alla perdita di 488mila euro del precedente esercizio. Le diverse partecipazioni sono iscritte per 23 milioni tra le quali, oltre a quote di veicoli del private equity White Bridge, si segnala il 56,1% di Mangrovia Blockchain Solutions nel cui capitale è entrata da poco col 10% Revo, spac lanciata da Alberto Minali e Claudio Costamagna, i cui soci domani voteranno la business combination con Elba Assicurazioni. La partecipazione Revo, a fronte di un corrispettivo pari a 2 milioni (al quale si potrà aggiungere un earn-out a 24 mesi fino ad 800 mila euro, pagabile in caso di raggiungimento degli obiettivi di piano) prevede lo sviluppo in esclusiva, per una durata di almeno quattro anni, di soluzioni informatiche e digitali basate su tecnologia blockchain, dei cui diritti Revo acquisirà la proprietà a titolo originario.

Conta anche il reddito per suddividere la pensione di reversibilità del de cuius fra le due vedove. Pesano le condizioni economiche del coniuge divorziato e di quello superstite, oltre che la durata dei rispettivi matrimoni con il dante causa, per stabilire la misura delle quote spettanti alle parti: accanto al criterio indicato dalla legge 898/70, infatti, devono essere considerati altri elementi sintomatici, individuati dalla giurisprudenza di legittimità e legati alla finalità solidaristica dell’istituto, compresa la stabile convivenza prima delle nozze.

corsera

  • MutuiOnline, scatto in Europa e Messico. Compra tre portali
Fa rotta su Francia, Spagna e Messico. Conquista siti di comparazione dei prezzi e vendita digitale di prodotti finanziari o assicurativi. Così MutuiOnline, società nata nel 2000 e quotata alla Borsa di Milano, diventa una piccola multinazionale. Con un occhio di riguardo all’innovazione tecnologica. L’operazione dal valore di 150 milioni di euro prevede un accordo con il gruppo americano Rvu e il passaggio di mano dei portali Rastreator.com (attivo nel mercato spagnolo), LeLynx.fr (in Francia) e Rastreator.mx (comparatore messicano). In totale contano oltre venti milioni di visitatori interessati al confronto dei prezzi di polizze assicurative, mutui per la casa, piani di energia per gli appartamenti. Il giro d’affari che sarà sviluppato nei tre Paesi ammonta a 62 milioni di euro (otto milioni di Ebitda) che si aggiungono al fatturato italiano (313 milioni di euro lo scorso anno, in crescita costante dai 120 milioni del 2015).
  • «Entro l’anno Tesla a guida autonoma»
Il fondatore della casa automobilistica Tesla, Elon Musk, punta ad avere le auto a guida autonoma pronte entro la fine dell’anno e spera che possano essere diffuse negli Stati Uniti e possibilmente in Europa, per contrastare la concorrenza cinese che ha fatto della guida autonoma un punto focale del proprio sviluppo.

Repubblica_logo

  • I rincari azzerano i risparmi del biennio Covid
Per le economie europee il 2022 non è andato così male, almeno sin qui, nonostante la guerra in Ucraina. Complice anche un’estate vivace, con la ripresa a pieni giri del turismo e dei servizi, dopo due anni di stop&go per le chiusure e le ristrettezze pandemiche, il Pil dell’area euro ha superato ormai i livelli pre Covid dell’1,2%. L’Italia è nei Paesi di testa. Ma, osserva la nuova analisi congiunturale di Ref ricerche, le prospettive per l’autunno-inverno sono fosche. E questo perché i cittadini europei e italiani hanno dato fondo all’extra risparmio accumulato nel biennio di stasi che ci lasciamo alle spalle per finanziare e sostenere i consumi erosi da un’inflazione galoppante e da rincari energetici da record.

  • MutuiOnline, blitz sui mercati esteri Acquistati tre portali per le polizze