Allianz, ebit oltre stime

Utile operativo in miglioramento per Allianz, che nel secondo trimestre ha realizzato un incremento del 5,3% su base annua a 3,5 miliardi di euro. La voce, superiore alle stime degli analisti, è stata trainata da migliori risultati di sottoscrizione e investimento nel segmento Danni. L’utile netto è diminuito da 2,23 a 1,71 miliardi. La compagnia tedesca ha spiegato che l’attività di gestione patrimoniale ha incontrato difficoltà a causa della turbolenza dei mercati. I ricavi del gruppo sono aumentati dell’8,2% a 37,1 miliardi. E’ stata confermata la previsione per l’intero esercizio di un utile operativo pari a 13,4 miliardi.

«Allianz ha ottenuto un altro trimestre di solida performance finanziaria, trainata dalla forte crescita del nostro business Danni», ha commentato l’amministratore delegato Oliver Baete.
Fonte: