La ex Finanza & Futuro vicina a Zurich

di Luca Gualtieri

Se sul mercato italiano la partita per la privatizzazione di Mps sta monopolizzando l’attenzione delle banche d’affari in questi primi giorni di agosto, altre importanti partite di m&a sono a un passo dalla chiusura. Secondo quanto appreso da MF-Milano Finanza, lunedì 2 Deutsche Bank Italia avrebbe concesso l’esclusiva a Zurich (assistita da Rothschild e McKinsey) per la cessione della rete di promotori Deutsche Bank Financial Advisors (ex Finanza & Futuro), messa sul mercato nei mesi scorsi e finita nel mirino di diversi operatori internazionali. Tra gli altri in lizza c’erano Allianz, Mediobanca e il Crédit Agricole. Sembra però che l’offerta messa sul tavolo da Zurich a cavallo del fine settimana (che l’agenzia Bloomberg stima in 350 milioni di euro) sia risultata superiore a quella fatta dagli altri competitor e che, dopo la concessione dell’esclusiva, l’accordo definitivo con il venditore possa essere questione di giorni. Secondo fonti finanziarie, infatti, un annuncio in tal senso potrebbe arrivare tra domani e la fine della settimana. La rete messa sul mercato è del resto una delle principali attive oggi in Italia. Si tratta di un network che gestisce oltre 16 miliardi di euro di asset con circa 1.100 consulenti. Il deal sarebbe peraltro il primo avvenuto negli ultimi anni in questa specifica area del mercato italiano dei servizi finanziari. (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf