Helvetia Venture Fund acquisisce partecipazione nella spagnola Coinscrap Finance

Helvetia Venture Fund acquista una partecipazione minoritaria in Coinscrap Finance, una società spagnola specializzata in tecnofinanza. Nel settore della previdenza, Coinscrap Finance offre una serie di applicazioni «white label» per smartphone destinate a istituti bancari e assicurazioni.

Coinscrap Finance punta inoltre su aspetti dell’economia comportamentale e della gamification per motivare gli utenti a raggiungere, ad esempio, i propri obiettivi di risparmio. In questo ambito la società conta anche su una stretta collaborazione con la corrispondente cattedra all’Università di Vigo. Le applicazioni sono pensate in particolare per i millennial e la generazione Z.

Tra i clienti spagnoli di Coinscrap Finance si contano diverse compagnie d’assicurazione e banche come EVO Banco (Bankinter group) e Santander. Anche Caser, che dalla scorsa estate fa parte del Gruppo Helvetia, collabora con Coinscrap Finance e insieme hanno lanciato sul mercato la soluzione di previdenza Cling Cling, ma non solo, ottenendo ottimi risultati.

Con i mezzi del ciclo di finanziamenti si mira ad accelerare la crescita internazionale. Nel mirino ci sono quei Paesi con alle spalle una lunga tradizione in ambito di «bancassurance».

Coinscrap Finance è il primo investimento dell’Helvetia Venture Fund nel settore della previdenza. Le soluzioni semplici proposte da Coinscrap Finance si adattano benissimo alla strategia helvetia 20.25, che punta sulla convenience per i clienti.

«La collaborazione tra Coinscrap Finance e Caser sta dando ottimi risultati. Inoltre, il micro saving acquisisce sempre più importanza anche per altre unità dell’Helvetia. Con Coinscrap Finance investiamo in un partner ideale che dispone di un ricco bagaglio di esperienze», spiega Markus Gemperle, CEO Europa dell’Helvetia.