Buona articolazione da Poste Progetto Dinamico

La polizza di Poste Vita si affida ad una gestione dinamica del capitale e dei rischi di mercato

di Fausto Tenini e Alessandro Lazzari * (Assinews)

Poste Progetto Dinamico è una polizza multiramo sulla vita in forma mista, della durata 10 anni a premi unici ricorrenti. Il prodotto analizzato (nella versione a premi ricorrenti e per la combinazione 50-50 Esg in merito ai sottostanti finanziari) è caratterizzato dalla combinazione di un prodotto con partecipazione agli utili e di una componente di tipo unit linked dove i premi vengono investiti in una combinazione predefinita, dove di partenza il 100% è composto dalla gestione separata PostaValore Più mentre parte da zero il fondo interno Poste Vita Obiettivo Sostenibilità. Poste Vita effettuerà poi trasferimenti automatici mensili di durata massima di 18 mesi, andando ad aumentare progressivamente l’investimento nel fondo interno. Viene adottata anche la Riallocazione Graduale, che consiste in un meccanismo di accelerazione del trasferimento dei premi verso il fondo interno nei momenti in cui si verifica una discesa consistente dei mercati finanziari. Al termine del piano, l’investimento sarà suddiviso secondo la combinazione Target costituita per il 50% dalla gestione separata e per il 50% dal fondo interno prima indicato. Nel momento in cui mancheranno 18 mesi alla data di scadenza si attiverà invece automaticamente la Riallocazione Graduale Conclusiva, un piano di switch automatici mensili dal fondo interno verso la gestione separata, fino a che tutto il capitale sarà stato convogliato in quest’ultima, garantendo stabilità di rendimenti in prossimità della scadenza. E’ attivo il Ribilanciamento Automatico Annuale, operante una volta raggiunta la Combinazione predefinita Target, che consiste nel ridistribuire, tramite operazioni di switch automatici gratuiti, l’investimento secondo le percentuali di tale composizione se la percentuale investita nel fondo interno subisse un’oscillazione in eccesso o in difetto pari o superiore al 10% rispetto a quella della Combinazione predefinita Target di appartenenza. Il prodotto prevede la restituzione di un importo almeno pari ai premi netti investiti nella gestione separata, garantendo una copertura assicurativa ai beneficiari designati in caso di decesso dell’assicurato. La prestazione in caso di decesso dell’assicurato paga il capitale assicurato per la parte di premio investita nella gestione separata e il controvalore delle quote dei fondi, il tutto maggiorato in base all’anno assicurativo e all’età dell’assicurato al momento del decesso: nel primo anno la maggiorazione è pari ai costi sul premio versato, successivamente è pari a una percentuale (il 35% tra i 18 e i 45 anni, il 25% tra i 46 e i 55 anni, il 10% tra i 56 e i 65 anni, l’1% oltre i 66 anni) del capitale caso morte, incremento che in ogni caso non potrà superare i 50 mila euro. Il contraente può effettuare anche switch a suo piacimento e richiedere la modifica del fondo interno. Molto apprezzata l’opzione Cedola, la liquidazione della performance annuale complessiva mediante il pagamento di un importo variabile a ogni ricorrenza annuale a condizione che l’importo residuo in polizza sia almeno di 25 mila euro, la performance annuale sia positiva e l’importo della cedola annua sia di almeno 500 euro. L’importo dei premi ricorrenti deve valere almeno 50 euro e al massimo 400 euro al mese, ovvero 600 euro e 4800 euro per il frazionamento annuale. Il riscatto è previsto, sia in misura totale che parziale, quest’ultimo se il residuo è di almeno 5 mila euro. Il fondo interno Poste Vita Obiettivo Sostenibilità prevede un’allocazione dinamica delle risorse principalmente in fondi di natura azionaria e obbligazionaria, sulla base di considerazioni di tipo ambientale, sociale e di governance (Esg). Il periodo di detenzione raccomandato per l’intero pacchetto assicurativo è di 5 anni, e su tale orizzonte il Kid presenta interessanti stime di performance, già al netto dei costi: +1,97% e +4,64% medio annuo per lo scenario moderato e favorevole, bilanciati dal -4,43% annuo in caso di forte stress di mercato. (riproduzione riservata)

Clicca qui per la scheda completa