I connotati di Valore Euro San Giorgio

Il prodotto di Alleanza si appoggia ad una gestione separata performante, con rendimenti attesi incoraggianti

di Fausto Tenini e Alessandro Lazzari * (Assinews)

Alleanza Valore Euro San Giorgio è un prodotto d’investimento assicurativo a premio unico a vita intera con capitale collegato ad una gestione separata. La finalità di questo prodotto assicurativo è investire un capitale per il periodo di detenzione raccomandato, perseguendo la stabilizzazione del rendimento e il mantenimento di un basso livello di rischiosità. Quest’ultima caratteristica è raggiungibile chiaramente attraverso il motore finanziario selezionato, rappresentato esclusivamente dalla gestione separata Euro San Giorgio. E’ però previsto un bonus, calcolato come maggiorazione del capitale assicurato, riconosciuto sia in caso di decesso sia in caso di riscatto a partire dal termine della quinta annualità assicurativa. La durata del contratto coincide con la vita dell’assicurato, e la prestazione in caso di decesso consiste nel pagamento al beneficiario di una prestazione collegata ai risultati ottenuti dalla gestione separata. Il bonus aggiuntivo è espresso in una tabella riassuntiva, che identifica i valori percentuali in funzione dell’età assicurativa al momento del decesso o del riscatto: ed è pari, ad esempio, all’1% del capitale assicurato dall’undicesima alla quindicesima annualità, e sale al valore massimo del 2,5% oltre la ventiseiesima annualità. La misura annua di rivalutazione del contratto è pari al rendimento della gestione separata, diminuito del valore trattenuto dalla compagnia (nel range 1,30%-1,60% annuo), e può risultare anche negativo. In caso di decesso dell’assicurato è però garantita la restituzione di un importo che non può essere inferiore al capitale assicurato iniziale, eventualmente riproporzionato a seguito di operazioni di riscatto parziale. Il premio unico deve avere un importo minimo di 10 mila euro con un massimo di un milione di euro. È possibile esercitare il diritto di riscatto purché sia trascorso almeno un anno dalla data di decorrenza. L’importo di riscatto totale è pari al capitale assicurato rivalutato fino alla data di richiesta di riscatto al netto dei costi, mentre in caso di riscatto parziale l’importo minimo di riscatto deve essere di 500 euro a condizione che il capitale assicurato residuo non risulti inferiore a 5 mila. E’ consentito un solo riscatto parziale per ogni annualità. Il prodotto è rivolto ad assicurati che alla sottoscrizione del contratto hanno un’età inferiore o uguale a 80 anni. Le caratteristiche del motore finanziario sono semplici e trasparenti, e il Fondo Euro San Giorgio adotta una politica d’investimento prudente, orientata come tipicamente accade per questi prodotti verso sottostanti di tipo obbligazionario. La scelta degli investimenti è determinata sulla base della struttura degli impegni assunti nell’ambito dei contratti assicurativi collegati alla gestione e dall’analisi degli scenari economici e dei mercati di investimento. Anche se sul breve termine sono possibili scelte gestionali finalizzate a cogliere opportunità di investimento più tattiche. Nel segmento degli investimenti obbligazionari vengono privilegiati gli emittenti di rating investment grade, e sono possibili quote di investimenti immobiliari (massimo 40%) o Oicr, come percentuali minoritarie di azioni (massimo 35%). Il portafoglio della gestione separata è allocato al 35% sui Btp, seguiti dal 25% di fondi diversificati, 22% di obbligazioni in euro, etc. E le azioni si fermano al 3%. Questo ha permesso nel 2019 di restituire un rendimento, al lordo dei costi, pari al 3,3%. Il Kid, proiettato sull’orizzonte temporale suggerito di 5 anni e già al netto di tutti i costi, evidenzia valori attesi incoraggianti. In caso di forte stress dei mercati il documento stima un guadagno medio annuo comunque pari allo 0,12%, che sale allo 0,92% nello scenario intermedio e al 1,17% se le condizioni di mercato sono al meglio. (riproduzione riservata)

Clicca qui per la scheda completa