CNP Assurances: un ex dirigente di Axa alla presidenza

Una donna proveniente dal mondo bancario e assicurativo al comando di CNP Assurances.

Il Consiglio di Amministrazione della società, riunitosi venerdì 31 luglio, ha nominato Véronique Weill come presidente di CNP Assurances al posto di Jean-Paul Faugère, appena nominato vicepresidente dell’Autorité de contrôle prudentiel et de résolution (ACPR).

La scelta di una personalità indipendente alla presidenza di CNP Assurances ha portato all’uscita di Rémy Weber come Presidente del Consiglio di Amministrazione di Banque Postale, il nuovo azionista di maggioranza della società.

Laureata all’Institut d’études politiques di Parigi e laureata in letteratura moderna alla Sorbona, Véronique Weill ha iniziato la sua carriera presso Arthur Andersen Audit, prima di passare più di vent’anni alla JP Morgan Chase Bank di New York. Nel 2006 è entrata a far parte del Gruppo Axa come Amministratore Delegato di Axa Business Services e Direttore dell’Eccellenza Operativa. Nel 2013, in qualità di direttore operativo del Gruppo, è entrata a far parte del comitato direttivo dell’assicuratore, allora diretto da Henri de Castries. Nel 2016 è stata confermata nel Comitato di gestione da Thomas Buberl, il nuovo CEO del Gruppo Axa, che le ha affidato la gestione delle relazioni con la clientela e di Axa Global Asset Management.

Véronique Weill lascia il Gruppo Axa nel 2017 e si unisce al Gruppo Publicis come Direttore Generale. Nel comunicato stampa si afferma che “assicurerà la transizione fino alla fine dell’anno” e che Weill è anche membro del Consiglio di sorveglianza della Fondazione Gustave Roussy e co-presidente del Comitato della Campagna.

CNP