Allianz, utili in calo del 28,8% nel I semestre

La crisi legata alla pandemia COVID-19 ha causato gravi turbolenze economiche e dei mercati finanziari. Mentre i mercati finanziari si sono ripresi nel secondo trimestre del 2020, la ripresa economica rimane fragile. Allianz, a causa delle persistenti incertezze, ha deciso di non fornire una prospettiva aggiornata dell’utile operativo per il 2020.

Nel secondo trimestre del 2020 il fatturato totale è diminuito del 6,8% a 30,9 miliardi di euro. Il risultato operativo è diminuito del 18,8% a 2,6 miliardi di euro.

Nel settore Danni/Infortuni, il risultato operativo è diminuito del 17.4% a 1.1  mld a causa delle perdite legate al COVID-19 e del minor risultato operativo degli investimenti.
Nel I semestre del 2020 il fatturato complessivo è salito a 33,8 miliardi di euro. Il risultato operativo è peggiorato del 23,4%, attestandosi a 2,2 miliardi di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Questo sviluppo negativo è stato in parte compensato da un forte miglioramento del nostro rapporto costi/premi. Complessivamente il combined ratio del primo semestre è peggiorato di 2,7 punti percentuali, attestandosi al 96,7%.

Il risultato operativo del segmento Vita/Malattia è sceso da 1,2 a 1 mld di euro soprattutto a causa di un utile una tantum favorevole nel 2019. Il segmento di attività Asset Management ha registrato un utile operativo solido, anche se inferiore, a causa soprattutto alle minori commissioni di performance.

L’utile netto attribuibile agli azionisti è sceso del 28,6% a 1,5 miliardi di euro nel secondo trimestre del 2020, rispecchiando in larga misura l’andamento del risultato operativo.

L’utile base per azione (EPS) è diminuito del 27,6% nel primo semestre del 2020, attestandosi a 7,07 euro. Il rendimento annualizzato del capitale proprio (RoE) è stato pari al 10,0% (anno intero 2019: 13,6%). Il coefficiente di capitalizzazione di Solvency II si è attestato al 187% alla fine del secondo trimestre 2020, rispetto al 190% alla fine del primo trimestre 2020.

Nel primo semestre del 2020 i ricavi totali sono rimasti stabili a 73,5 mld. Il risultato operativo è sceso del 20,5% a 4,9 miliardi di euro, con un impatto negativo significativo del Covid-19 sul risultato operativo delle attività assicurative.  La diminuzione dell’utile netto attribuibile agli azionisti (-28,1% a 3,10 mld) è stata in gran parte determinata dal calo dell’utile operativo.

“La pandemia continua a rappresentare una sfida per tutti i settori. Ciononostante, Allianz ha ottenuto risultati solidi e ha mostrato una notevole resistenza nei primi sei mesi del 2020. Questo ci rende fiduciosi di vedere una solida performance finanziaria anche nella seconda metà del 2020”, ha dichiarato Oliver Bäte, Amministratore Delegato di Allianz SE.

Allianz