Semestre da record per Fineco

Fineco ha messo a segno il miglior semestre di sempre, realizzando un utile netto rettificato di 137,3 milioni euro, in crescita del 9,7% su base annua. I ricavi rettificati sono aumentati del 3,8%, a 323,5 milioni. Il risultato di gestione rettificato è ammontato a 196 milioni (+4,7%). La raccolta netta della società, da cui Unicredit è uscita recentemente, è stata pari a 3,754 miliardi, di cui 420 milioni nel mese di luglio. I clienti erano 1,326 milioni (+6%).
«Siamo molto soddisfatti dei risultati del primo semestre, che testimoniano la capacità di Fineco di crescere in tutte le condizioni di mercato», ha commentato l’a.d. Alessandro Foti. «Sono dati che ancora una volta confermano che il modello di business di Fineco è in grado di generare un flusso di ricavi ben diversificato e bilanciato, ed evidenziano la capacità di soddisfare anche le più sofisticate esigenze finanziarie della clientela, con un continuo miglioramento della produttività della rete di consulenza. Dall’inizio dell’anno abbiamo proseguito nella continua innovazione della nostra offerta di prodotti in tutte le aree di attività, dalla gestione del risparmio al banking e al trading, restando saldamente ancorati alla trasparenza ed efficienza che da sempre caratterizzano Fineco».
© Riproduzione riservata

Fonte: