Over 65 italiani più intraprendenti e con la voglia di scoprire il mondo

Over 65: una ricerca di Europ Assistance rivela che una buona percentuale di essi si dichiara in buona salute ed è molto attivo

L’agenzia Lexis Research ha realizzato per Europ Assistance – compagnia del Gruppo Generali – un’indagine conoscitiva sugli over 65.

Dalla ricerca emerge che la salute rimane un fattore cruciale: infatti, al 32% degli over 65 che si dichiara in buona salute si aggiunge un uguale 32% che considera il rischio malattia la prima delle preoccupazioni. Una tematica, quella dello stare in buona forma, molto sentita anche da chi assiste gli over 65, vale a dire i family caregiver: essi infatti temono eventuali imprevisti ed emergenze legate alle persone di cui si prendono cura e, in quei casi, il 75% di loro gradirebbe prima di tutto un aiuto e un supporto organizzativo.

Over 65

Nonostante ciò, l’indagine evidenzia come il 59% degli over 65 svolga molte attività nel tempo libero (tra cui piscina, palestra, sport vari e gite fuori porta) e abbia ancora voglia di viaggiare: quasi la metà (45%) ha intrapreso almeno un viaggio nell’ultimo anno, in Italia o all’estero; il 66% degli over 65 ha dichiarato di avere disponibilità economiche a sufficienza per soddisfare le proprie necessità e di potersi per giunta levare qualche sfizio; il 31%, infine, riesce anche ad aiutare i propri familiari.

Anziani, forse, ma ancora con tanta voglia di restare in forma e svolgere attività fisica.

La ricerca è stata condotta attraverso la realizzazione di 1292 interviste telefoniche, di cui: 602 a soggetti over 65 rappresentativi della nazione – distribuiti per età e area geografica; 241 a ultrasessantacinquenni residenti a Milano e provincia; 449 ai cosiddetti “family caregiver”, ossia figli di over 65 che non vivono in casa di riposo. Insieme alle interviste sono stati inoltre svolti due focus group: uno con gli over 65 e uno con i “family caregiver”.