Gli investimenti delle assicurazioni italiane nel 2018

Gli investimenti delle assicurazioni italiane sono stati pari a 798.890 milioni (+2,6% rispetto al 2017) e rappresentano oltre il 90% del totale attivo.

Gli investimenti dei rami danni sono stati pari a 85.238 milioni (11% del totale) e quelli dei rami vita pari a 713.652 milioni (89% del totale).

Nel dettaglio, gli investimenti complessivi risultano così distribuiti:
• 484.703 milioni (60,7% del totale) per le obbligazioni e altri titoli a reddito fisso, con una variazione positiva del 2,4%;
• 152.252 milioni (19,1% del totale) per gli investimenti di Classe D, con una variazione negativa dell’1,3%;
• 95.075 milioni (11,9% del totale) per le quote di fondi comuni e altri investimenti, con una variazione positiva dell’11,6%;
• 61.323 milioni (7,7% del totale) per azioni e quote, con una variazione positiva del 2,4%;
• 5.537 milioni (0,7% del totale) per terreni e fabbricati, con una variazione negativa del 10,5%.

investimenti delle assicurazioni italiane

Fonte: ANIA, L’assicurazione italiana 2018-2019