Allianz cresce in Brasile

Allianz ha annunciato l’acquisizione delle attività della brasiliana SulAmérica nel settore auto e in altri rami Danni.

Con questa operazione – del valore di 3 miliardi di BRL (667 milioni di euro) – Allianz diventa seconda compagnia assicurativa auto, con una quota di mercato di circa il 15% e il 9% nel ramo Danni.

Nel 2018 la raccolta premi complessiva dell’entità acquisita è stata pari a circa 806 milioni di euro, di cui 762 milioni di euro per il ramo auto e 45 milioni di euro per altre attività nel ramo Danni/Infortuni. La raccolta premi pro forma dell’entità risultante dall’aggregazione è pari a 1,5 miliardi di euro, di cui 1,2 miliardi di euro relativi al business Auto.

Con un volume premi di circa 16 miliardi di euro e un tasso di crescita del 6,0% nel solo 2018, il mercato dell’assicurazione Danni/Infortuni in Brasile si conferma molto interessante.

Allianz

L’operazione – si legge in una nota – amplia l’offerta di servizi per i clienti e consente inoltre ulteriori investimenti in tecnologie digitali e dirompenti per stimolare il settore e continuare a fornire soluzioni di prima classe per broker e clienti locali.

“Con l’acquisizione delle attività Danni/Infortuni di SulAmérica, abbiamo compiuto un altro importante passo avanti nel riposizionamento strategico delle nostre attività assicurative in America Latina”, afferma Oliver Bäte, Amministratore Delegato di Allianz SE. “Stiamo raggiungendo una chiara posizione di leadership per competere efficacemente nel crescente mercato Danni/Infortuni della più grande economia del Sud America”.

“Stiamo creando una nuova Allianz che unisce le persone migliori di entrambe le parti e formando un team eccezionale che abbraccerà le opportunità del mercato brasiliano con pieno impegno e fiducia”, afferma Eduard Folch Rue, Amministratore Delegato di Allianz Seguros S.A. (Allianz Brasil). “Il nostro marchio di fabbrica sarà l’innovazione, la digitalizzazione e il servizio ai nostri clienti attraverso i nostri principali partner, i broker e i consulenti. Combineremo il know-how locale di SulAmérica con tutti i punti di forza di un Gruppo internazionale come Allianz”.

L’operazione dovrebbe essere completata entro i prossimi 12 mesi, una volta ottenute le approvazioni regolamentari.